ESPRIMIAMO IL NOSTRO PENSIERO.

da admin su giovedì, settembre 30th, 2010

Complimenti per l’iniziativa che è stata intrapresa con questo blog, creato per liberi cittadini e che ci permette di fare qualche osservazione di merito sugli andamenti generali della vita portopalese, sia essa di tipo culturale, sociale, politico o di attualità.

Credo che questo sia un modo come un’altro per esprimere qualche parere o dare un contributo, sopratutto per migliorarci sotto tutti gli aspetti.

Ho letto un post in cui si parla d questione morale, specialmente in politica, invitandoci ad esprimere qualche pensiero. Io, per quanto mi riguarda, posso solo dire, in poche parole, che mi sono allontanato dalla vita politica portopalese perché è diventata una merce di scambio. Come si vede non è un problema solo locale ma un problema a carattere nazionale.

Diceva L. Sciascia: “La mafia è come la palma nana cresce 50 centimetri l’anno e si diffonde per tutta l’Italia”. Cosi è stato per la mafia e così è, secondo me, per la politica: Si fa tutto per secondi fini, solo piccole realtà si salvano, o qualche individuo incorruttibile che bisogna cercare col lanternino, come si diceva una volta. Lo spirito di servizio, oppure il senso civico della cosa pubblica è scaduta nei meandri del dimenticatoio.

L’individualismo esasperato e incontrollato, come se tutti dovessimo diventare padroni o capitani di un non so che, ci rende solo egoisti e senza visione per il prossimo.

La chiesa che è rimasta l’ultima mela salvabile, si va scontrando su questioni di potere all’interno di qualche disputa e di potere giornalistico, come abbiamo potuto osservare negli ultimi tempi.

Quindi, cosa dobbiamo fare, abbandonarci alla solita lamentela fatalista, come facciamo noi meridionali, oppure reagire ?

Credo che anche qualche piccolo scritto può aiutare a capire e interpretare meglio la questione morale.

Credo che il buon comportamento nella società, può aiutarci tutti, distinguendo e separando il bene dal male, con onestà intellettuale. Non credete?

Sebastiano Petralito

Condividi su Facebook
Condivi su Twitter

Lascia un commento