LA FASE DELLA SPERANZA E’ FINITA.

da admin su giovedì, settembre 30th, 2010

Evviva la sincerità.

E’ proprio così dal momento in cui il sindaco, nella seduta consiliare di giovedì u.s- , in virtù del fatto di essere forte per aver vinto le elezioni, e quindi decidere di trasformare il consiglio comunale in una sorta di “DERBY PERMANENTE”. Reagisco, pertanto, con forza ad una deriva che ci allontana dalla grande democrazia e plaudo alla difesa del capogruppo di minoranza, Dott. Giovanni Chiavaro, mentre a voce alta dichiaro di non aver paura di niente e di nessuno, soprattutto delle continue provocazioni subdole e striscianti messe in atto.

Relativamente all’assessore Corrado Luciano, amante della “ melassa buonista e dal lessico soffice ed accattivante”, dico che è un re senza popolo, e le sue dichiarazioni contro il sottoscritto ( che non sono un buon trainer, meglio Ranieri che Zaccheroni o Ferrara) – e i riferimenti a qualche Istituzione dello Stato, nonché la fragilità delle loro illusioni, sono tipici di un pensiero politico immaturo quanto basso.

Dal consiglio di ieri sera, nelle espressioni del sindaco e dell’assessore Corrado Luciano, oscillate tra insulti e una loro voglia di mettere all’angolo chi dissenta, emerge inequivocabilmente l’inizio di una fase in cui la speranza della democrazia, almeno quella locale, potrebbe essere ancora molto lontano.

Giuseppe Ferdinando Mirarchi

Condividi su Facebook
Condivi su Twitter

Lascia un commento