PORTOPALO: PARCO ARCHEOLOGICO – IL RILANCIO CON INIZIATIVE ARTISTICHE E CULTURALI – INTERVIENE IL CONSULENTE COLTRARO: “SOLO FALSITA’ CONTRO CHI GESTISCE IL PARCO – NESSUNO SCEMPIO E IRREGOLARITA”.

da admin su domenica, 19 Agosto, 2012

Rilancio del Parco archeologico, puntando su una serie di iniziative sociali, artistiche e culturali. Per Giambattista Coltraro, consulente della cooperativa che gestisce l’area di contrada Cicogna, non c’è mai stata alcuna idea di abbandonare la struttura.

«Il parco archeologico – afferma Giambattista Coltraro – è stato spesso al centro di polemiche molto aspre nell’ambito politico locale. Da queste schermaglie ci siamo sempre tirati fuori, basandoci sui dati oggettivi che per noi sono soprattutto i rilievi giunti dalla Soprintendenza di Siracusa che ha sottoposto l’ area a una serie di sopralluoghi che hanno avuto un esito pienamente positivo».

Sulla recente realizzazione di un punto di ristoro, Coltraro aggiunge. «Appena realizzata questa struttura, rispettando tutte le prescrizioni e dopo le necessarie autorizzazioni, c’è stato chi ha subito parlato di scempio. Invito tutti a venire a vedere cosa abbiamo fatto al fine di evitare affermazioni false».

«Abbiamo la sensazione, a volte, che se si cerca di far funzionare il Parco archeologico, qualcuno ci accusa di fare scempi, salvo poi attaccarci per il non utilizzo della struttura. Mi sembra chiaro che in certe critiche non c’è fondamento di verità e si rischia di sfociare nella vera e propria diffamazione».

Intanto, da alcuni giorni il Parco archeologico ospita una serie di eventi organizzati in ambito culturale, con un programma incentrato su mostre di quadri e di fotografie, convegni sulle attività lavorative del passato a Portopalo: dalla pesca all’agricoltura, rassegne di film girati in Sicilia e altri appuntamenti in tema di storia locale ed immigrazione.

«Abbiamo pensato a questo contenitore di eventi – prosegue Coltraro -, puntando sulle forze e sulle intelligenze locali. Invitiamo i portopalesi e quanti si trovano qui di sera, a recarsi al Parco archeologico. Altri progetti sono in fase di preparazione, anche oltre la stagione estiva».

Infine, Coltraro riserva un riferimento sull’assegnazione della struttura, scaturita da un bando pubblico: «Ho sentito dire – conclude – che qualcuno parla di irregolarità nell’ assegnazione del Parco. Forse bisognerebbe riflettere un po’ prima di fare affermazioni che risultano del tutto diffamatorie».
SER. TAC.

Fonte: La Sicilia del 18/08/2012

Condividi su Facebook
Condivi su Twitter

Lascia un commento


Warning: gzinflate(): data error in /web/htdocs/www.vivereportopalo.it/home/vivereportopalo/wp-content/themes/bluesport/bluesport/footer.php on line 1